ticket office 1flexbackbiglietteria
Title #0

Tenuta di Castelporziano Percorso Archeologico




Tariffe
INTERO     € 10,00
RIDOTTO   € 5.00
Le tariffe comprendono già il diritto di vendita

Ridotto:
per i visitatori di età compresa fra i 18 e i 25 anni e superiore ai 65 anni
per gli insegnanti delle scuole statali

Gratuito:
per chi non abbia compiuto il 18° anno di età;
per docenti e studenti delle facoltà universitarie relative alle seguenti classi di laurea: Architettura, Conservazione dei beni culturali, Scienze della formazione, Lettere e filosofia limitatamente ai corsi di laurea in Lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico-artistico, Archeologia, Storia dell'arte, Biologia, Scienze della natura, Scienze forestali e ambientali, Scienze dell’ambiente e del territorio, Scienze zootecniche, Conservazione e restauro dell'ambiente forestale e difesa del suolo, previa esibizione del certificato di iscrizione all’anno accademico in corso; docenti e studenti delle Accademie di belle arti, previa esibizione del certificato di iscrizione all’anno accademico in corso;
persone con disabilità e un loro familiare o altro accompagnatore.
L’IMPORTO DELLE PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA E’ DOVUTO ANCHE PER GLI INGRESSI GRATUITI. SONO ESENTATI ESCLUSIVAMENTE GLI INSEGNANTI E GLI STUDENTI CHE PARTECIPANO A VISITE ORGANIZZATE DAGLI ISTITUTI SCOLASTICI.

Safety Alert
Per motivi di sicurezza il biglietto è nominativo  e pertanto è necessario al momento della prenotazione disporre, per ciascun visitatore, dei seguenti dati: 
  • Nome
  • Cognome
  • Stato di nascita
  • Città di nascita
  • Provincia di Nascita
  • Data di nascita
Nota Bene
Non è consentito accedere in Tenuta con veicoli privati.
I visitatori, muniti del titolo di accesso e di un documento di riconoscimento in corso di validità, dovranno presentarsi all’orario di inizio della visita presso il parcheggio di via Erminio Macario, all’altezza del civico n.60 (capolinea navetta), ovvero presso l’ingresso della Tenuta di Via Cristoforo Colombo n. 1671, incrocio Via di Malafede (ingresso pedonale, senza possibilità di parcheggio nelle aree adiacenti).
Qualora i dati anagrafici dei visitatori, indicati al momento della prenotazione, non coincidano con i dati risultanti dai documenti, non sarà consentito l’accesso.
I minori di 12 anni devono essere accompagnati da un adulto.

Ogni visitatore prima della visita è sottoposto ai controlli di sicurezza. Si richiede che vengano rispettate alcune disposizioni.
Non è consentito:
  • introdurre valigie, trolley, bottiglie di vetro, lattine, oggetti appuntiti, taglienti o contundenti;
  • uscire dai percorsi indicati;
  • toccare gli arredi e le opere;
  • fumare anche sigarette elettroniche.
Non sono ammessi animali.
Sono ammessi zaini.
Si ricorda che è necessario rispettare le indicazioni generali riportate sulla segnaletica presente in Tenuta.

Avvertenze e prescrizioni per la visita
La Tenuta è area naturale protetta, al cui interno sono presenti animali selvatici (cinghiali, daini, caprioli, vipere, etc.), nonché numerose specie entomologiche (api, vespe, calabroni e tafani) la cui puntura può provocare reazioni organiche avverse. Per coloro che non presentano patologie incompatibili con la visita dell’area naturale è, comunque, consigliabile dotarsi di repellenti contro le punture di insetti.
La visita in un’area naturale protetta richiede rispetto per la flora e la fauna presenti: si invitano i visitatori a non avvicinarsi agli animali selvatici e a non toccare o raccogliere elementi dell’ambiente naturale, fiori ed esemplari delle specie botaniche.
I visitatori devono avere un abbigliamento idoneo, calzare scarpe chiuse adatte ad un’escursione su sentieri a fondo naturale e indossare indumenti adeguati; in mancanza, può essere preclusa la partecipazione alla visita.
Le visite sono ammesse solo lungo i percorsi prestabiliti e, in considerazione della natura dei luoghi e della presenza di animali selvatici, è vietato allontanarsi dal gruppo. Si richiede, inoltre, di disattivare la suoneria dei cellulari e di evitare altri rumori molesti.
E’ consigliato dotarsi di acqua da bere. E’ consentito portare alimenti.
Non è consentito condurre animali domestici.
A causa dell’elevato livello di rischio di incendi boschivi è vietato fumare durante il percorso.
Come in tutte le aree naturali protette, è richiesto di non abbandonare rifiuti, neanche biodegradabili o di origine organica, nell’ambiente.

Attenzione
Se hai scelto l'opzione "stampa a casa" dovrai stampare il pdf allegato a questa mail e potrai recarti all'ingresso della Tenuta di Castelporziano.
Se hai scelto l'opzione "ritiro in cassa" dovrai presentare la conferma della prenotazione, o il codice, presso l'Infopoint sito in Salita di Montecavallo 15, Roma, per ritirare i titoli di accesso.

Prodotti